);
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Acque e territorio: l’eredità di Leonardo da Vinci

Settembre 18 @ 18:00 - Ottobre 6 @ 19:00

Per la visita della mostra durante l’orario di apertura non è necessaria la prenotazione. La mostra è aperta al pubblico da martedì a venerdì dalle 15 alle 18 e sabato e domenica dalle 10-12 e 15-18

Sebbene non siano rintracciabili documenti certi riguardanti la presenza di Leonardo nel territorio novarese è possibile rilevare testimonianze interessanti dei suoi studi nella storia di due via d’acqua quattrocentesche che ancora oggi vivificano il territorio risicolo novarese e lomellino come la Roggia Mora e il Naviglio Sforzesco. Leonardo ha sicuramente lasciato la sua “impronta” nel territorio piemontese citando il Naviglio d’Ivrea nel Codice Atlantico disegnandone “il sorpasso della Dora”.
Gli echi delle antiche acque irrigue avranno come sede le sale del Castello Visconteo Sforzesco di Novara e condurranno lo spettatore a scoprire i segreti della contemporaneità di questo straordinario talento in relazione agli studi di valorizzazione dell’acqua distribuita tra Lombardia e Piemonte attraverso il sistema idrico artificiale, regolato dai Consorzi di Bonifica.

Per l’occasione saranno esposti i modelli di legno tratti dai codici Leonardeschi provenienti dall’Ecomuseo del Mulino di Mora Bassa che dialogheranno con antichi documenti e mappe ritrovate nell’Archivio Storico delle Acque e delle Terre Irrigue del Consorzio Est Sesia di Novara.

Acque, meccanismi, progetti; la mostra vuole indagare l’eredità del pensiero di Leonardo indirizzato a migliorare senza posa il territorio cercandone testimonianze nel sistema irriguo piemontese e lombardo dei giorni nostri, un sistema unico a livello europeo che con inventiva e costanza permette la coltivazione del riso su larga scala.

Irrigazione, bonifica, misura e governo della forza idraulica per l’agricoltura e per la difesa dai rischi idrogeologici dei fiumi. Le sale espositive parleranno di temi più che mai attuali affrontati già da Leonardo che ancora oggi rappresentano le peculiarità dei Consorzi di Bonifica italiani.

La mostra da’ spazio anche ad immagini e paesaggi d’acqua allargando l’obiettivo a tutto il territorio agricolo irriguo italiano intrecciato di storia, arte e inventiva: una vera macchina che produce ogni giorno incantevoli scenografie di stampo leonardesco che non finiranno mai di stupire i visitatori.

La mostra è a cura dell’Associazione Irrigazione Est Sesia di Novara e Fondazione Castello, con la collaborazione di:

  • Anbi – Associazione Nazionale Bonifiche Irrigazione e Miglioramenti fondiari
  • Associazione d’Irrigazione Ovest Sesia
  • Consorzio di Bonifica – Est Ticino Villoresi
  • Anbi Lombardia – URBIM – Associazione Regionale Consorzi gestione e tutela del territorio e acque irrigue
  • Ente Nazionale Risi
  • Comune di Novara
  • Camera di Commercio di Novara
  • Atl Novara – Agenzia di Accoglienza e Promozione Turistica Locale Provincia di Novara
  • Arte Lab
    • Società Fotografica Novarese
  • La città ideale – Mulino di Mora Bassa

Orari di apertura:

  • dal martedì al venerdì pomeriggio dalle 15 alle 18.00; al mattino con ingresso riservato alle scuole su prenotazione
  • sabato e domenica: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
  • lunedì chiuso

Ingresso gratuito

 

Dettagli

Inizio:
Settembre 18 @ 18:00
Fine:
Ottobre 6 @ 19:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Associazione Irrigazione Est Sesia

Luogo

Castello di Novara
Piazza Martiri della Libertà, 3
Novara, Novara 28100 Italia
+ Google Maps